Nelle dolci colline delle Langhe, salendo di quota, i vigneti lasciano il posto alla Nocciola del Piemonte IGP (tradizionalmente nota come “Tonda Gentile delle Langhe”, fra le migliori al mondo per sapore e qualità organolettiche). Con uova, burro e zucchero è l'ingrediente principale della nostra torta, tipica delle stagioni autunnali e invernali: friabile e asciutta, viene valorizzata al meglio se accompagnata dal nostro zabajone, oltre che da un buon bicchiere di Moscato d'Asti.

La ricetta dello zabajone risalirebbe al XVI secolo, quando – secondo la leggenda – lo spagnolo Fra Pasquale de Baylon, in un convento di frati francescani a Torino, per primo consigliò alle donne sabaude questa dolce crema a base di zucchero, uova e Marsala come rimedio per restituire vigore ai mariti pigri. Nel 1722, in suo onore, la dolce crema dalle miracolose proprietà energizzanti e afrodisiache venne battezzata Crema di San Baylon, quindi “Sanbayon”, che dà il nome all'odierno zabajone.

Ingredienti e Valori nutrizionali

1. Torta alle nocciole

Ingredienti: Zucchero, uova, burro, farina di frumento, fecola di patate, sciroppo di glucosio - fruttosio, agente lievitante (E450i, E500ii), aroma, conservante: sorbito di potassio, sale

Può contenere tracce di: altra frutta secca a guscio

Valori Nutrizionali (Valori medi per 100g di prodotto):

Energia:

2053 kJ / 489 kcal

Grassi:

32 g

- Di cui acidi grassi saturi:

11 g

Carboidrati:

45 g

- Di cui zuccheri:

24 g

Proteine:

8,5 g

Sale:

0,16 g

 

2. Zabajone

Ingredienti: Mosto di uve moscato 71% (contiene solfiti), zucchero, tuorlo d’uovo, panna, stabilizzante (carragenina, gomma di xantano), addensante (farina di guar), vaniglia Bourbon, aroma, zucchero invertito, dolcificante (glicerina).

Può contenere tracce di: frutta a guscio, pesce e sedano

Valori Nutrizionali (Valori medi per 100g di prodotto):

Energia:

601 kJ / 143 kcal

Grassi:

4,5 g

- Di cui acidi grassi saturi:

2,3 g

Carboidrati:

23 g

- Di cui zuccheri:

22 g

Proteine:

1,8 g

Sale:

0,08 g