Nutriente e colorata, da secoli la zucca occupa un posto di privilegio sulla collina di Magliano Alfieri, nel cuore del Roero, oltre che nelle province di Cuneo e Asti. L’ortaggio simbolo dell’autunno ha moltissime proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, ma anche una rilevanza folcloristica che la rende l’ortaggio delle feste per eccellenza, nonostante Hallowe’en nulla abbia a che vedere con la tradizione piemontese. Intagliata, infatti, diventa l’ornamento che ben conosciamo. La sua polpa è sempre più usata per la skin care naturale e in musica è usata come rudimentale strumento musicale.

Versatile e ricca, sono centinaia le sue varietà. Nella cucina piemontese è tipica quella di Piozzo, comune che ogni anno ne ospita la sagra e che nelle edizioni passate ha premiato le zucche più grandi del territorio.

Ingredienti e Valori nutrizionali

1. Tortino alla zucca

Ingredienti: Zucca a spicchi, UOVA, GRANA PADANO, sale, pepe, LATTE INTERO, BURRO, FARINA, noce moscata, olio di oliva.

Valori Nutrizionali (Valori medi per 100g di prodotto):

Grassi: 18 g
- Di cui acidi grassi saturi: 8,2 g
Carboidrati: 33 g
- Di cui zuccheri: 3,1 g
Fibre: 4,8
Proteine: 12 g
Sale: 0,71 g

 

2. Fonduta

Ingredienti: Acqua, TUORLI D’UOVO, BURRO, addensante: amido di mais acetilato), regolatore di acidità: citrato di sodio, conservanti: sorbato di potassio. 

Può contenere tracce di: SEDANO, PESCE e FRUTTA A GUSCIO.

Valori Nutrizionali (Valori medi per 100g di prodotto):

Energia:

956 kJ / 231 kcal

Grassi:

20 g

- Di cui acidi grassi saturi:

12 g

Carboidrati:

2,2 g

- Di cui zuccheri:

0,4 g

Proteine:

11 g

Sale:

1,44 g